FILO.jpg

Filippo Arganini

Nel compiere 25 anni, Filippo capisce che probabilmente può essere una scelta saggia impegnarsi di più in un’attività che svolge in modo informale da ormai diversi anni. E’ così che, dopo aver intrapreso un anno di studi propedeutici al Conservatorio di Parma, si iscrive al corso di laurea triennale in Batteria e Percussioni pop/rock al Conservatorio di Brescia. Le sue attuali competenze possono comunque essere considerate sufficienti per il tipo di lavoro che fino ad oggi ha svolto in ambito musicale: è infatti batterista della band I Segreti, che fa musica pop italiana. Dal 2013 con il gruppo ha pubblicato un EP ed un album, superato i 5 milioni di streaming e suonato un centinaio di volte in giro per l’Italia, suonato su Rai 1 e aperto grandi concerti da migliaia di persone. Uscirà a breve un nuovo album, distribuito da Sony Italia. In ambito batteristico è impegnato anche in lezioni private ad esordienti. Appena dopo la fine del liceo Filippo si laurea in Marketing e Organizzazione d’Impresa, triennale frequentata svogliatamente. Abbandona repentinamente questo percorso una volta realizzato il poco interesse verso la disciplina. Si avvicina al teatro nel 2016 partecipando da attore allo spettacolo Amleto di Collettivo Cinetico, per poi frequentare per due anni laboratori teatrali al Teatro Due di Parma con il regista Vincenzo Picone.
Con Picone continua la sua strada su un tipo di teatro “sperimentale”, con uno sguardo rivolto alla ricerca svolta nelle comunità, nei piccoli paesini, con le persone. E’ suo desiderio battere questa strada alla scoperta, tra le altre più trascurabili cose, di una sua essenza.